estratti di frutta

 

Lo sai che  quest’anno per il tuo BenEssere…

… ti aiutiamo ad assimilare meglio gli elementi presenti in natura

Si tratta di estrarre il succo dalla frutta, separandolo dalla polpa attraverso la centrifuga: nulla a che vedere con i succhi di frutta commerciali!

Infatti l’estrazione a fresco permette di ottenere tutti i nutrienti presenti nella frutta, compresi quelli difficilmente sintetizzabili in laboratorio e impossibili da conservare anche nel medio termine.
Non solo, tutti questi nutrienti vengono resi disponibili in una forma altamente assimilabile.

 

10 motivi per consumare regolarmente centrifugati di frutta e verdura

1. Contrastano stress, stanchezza e affaticamento cronico
I centrifugati donano forza e vitalità al corpo umano, duramente provato dallo stress e dall’inquinamento presenti nella vita quotidiana. Inoltre i succhi costituiscono una vera e propria sferzata d’energia: i nutrienti al loro interno vengono assimilati velocemente, e hanno un’azione remineralizzante e tonificante molto rapida.

2. Aiutano ad affrontare i cambi di stagione
I succhi freschi di frutta e verdura possono essere utilizzati per rafforzare il sistema immunitario, in preparazione all’inverno, e per tonificare il corpo in primavera.

3. Sono disintossicanti e depuranti
I centrifugati aumentano la diuresi senza però impoverire il corpo di nutrienti, inoltre le sostanze ivi contenute permettono di depurare l’organismo in maniera più profonda ed incisiva. Per questo motivo i succhi freschi di frutta e verdura sono considerati un valido supporto a cure drenanti.

4. Sostengono la pelle
L’azione depurante dei succhi freschi di frutta e verdura, unita a un’alimentazione sana, permette di ridurre brufoli, acne, dermatiti e altri problemi della pelle.

5. Sono antiossidanti
L’assunzione regolare di centrifugati accelera il ricambio cellulare. Inoltre i principi attivi contenuti nei succhi freschi agiscono come stabilizzatori cellulari, permettendo la produzione di nuove cellule singolarmente giovani e vitali.

6. Supportano la dieta dimagrante
I centrifugati sono poveri di calorie, e al contempo ricchi di quei nutrienti che spesso mancano nelle diete ipocaloriche. Inoltre riducono l’appetito.

7. Favoriscono la digestione
I succhi freschi di frutta e verdura sono ricchi di enzimi vegetali, che favoriscono l’assorbimento intestinale dei nutrienti presenti nel cibo, e al contempo eliminano i gas causati dalla fermentazione.

8. Riducono le infiammazioni gastro-intestinali
I Centrifugati hanno un minor apporto di scorie rispetto alla frutta e verdura mangiata al naturale, permettendo all’intestino di risparmiare energia e di disinfiammarsi più rapidamente.
Non solo, i centrifugati possono permettere di riprendere l’assunzione di alimenti ricchi di fibra e cellulosa, che spesso è preclusa a chi soffre di colite, gastrite, ulcera e altre infiammazioni dell’apparato gastro-intestinale

9. Costituiscono una terapia mirata
Spesso per ottenere i benefici curativi di un vegetale è necessario consumarne in grande quantità.
Prendiamo per esempio l’anemia: una malattia che può essere contrastata dalle Barbabietole. Preferisci mangiare barbabietole tutti i giorni (sicuro che non ti stanchi?) o inserire le barbabietole nel tuo centrifugato quotidiano, mescolandole con altre verdure in modo da variare il sapore tutti i giorni?

10. Aiutano i bambini a consumare le verdure
Spesso i bambini non vogliono mangiare le verdure, mentre sono attratti dai succhi colorati. E inoltre puoi giocare con i sapori, in modo da far assumere al bambino quelle verdure che gli piacciono di meno.

 

In Naturopatia si consiglia di bere 1-2 bicchieri di centrifugati al giorno. Tale procedura deve essere seguita per circa 2 mesi, con una settimana di pausa tra un mese di assunzione e l’altro.

 

 volerti bene è una tua scelta